OSPITI

Gemma Calabresi Milite

È nata nel 1946.
Conosce il futuro marito, il poliziotto Luigi, all’età di 22 anni, e dopo una breve frequentazione decidono di sposarsi nel 1969. Nel corso del matrimonio, sono nati tre figli: Mario, Paolo e Luigi, venuto al modo pochi mesi dopo la brutale uccisione del padre, dal quale ha ereditato il nome.
Il poliziotto Luigi Calabresi (che ha indagato sulla strage di Piazza Fontana) è infatti stato assassinato nel 1972, durante gli anni di Piombo, nella città di Milano.
Dopo essere rimasta vedova, Gemma Calabresi si è risposata con il poeta e pittore Tonino Milite.
A cinquant’anni dall’accaduto, la moglie di Calabresi, ha pubblicato il libro “La crepa e la luce”, che narra il duro percorso affrontato per riuscire a sopravvivere al lutto e reagire alla morte del marito.

 

richiedi
info

Scrivici per ricevere informazioni sulle attività in programma, gli eventi o anche solo per conoscerci meglio!

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Consenso*
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Scroll to Top